lunedì 19 novembre 2012

Park Hotel ai Cappuccini, a new Parco Acque made by art and emotion.




An ancient building which coexists with design and future technologies.
Swimming Pool. Photo by Juergen Eheim

Whirlpool bath. Photo by Juergen Eheim
It’s the Park Hotel ai Cappuccini of Gubbio, in which the wellness area was recently restructured by the architect Simone Micheli, invested in 2011 with two prestigious prizes: “TrE number one award 2011” for interior design and the “Contemporary Spa Award 2011”. We can define Micheli’s work as the result of a long  introspective journey whose goal is relax as the capacity to stop the time. When we go into the new Parco Acque we can find immediately a wellness area with swimming pools, with the against the current swimming zone and the children recreational swimming pool. Over this area there is a huge yellow sphere, the curl-shaped fountains which change water and a rounded footbridge which separates the swimming zone from the hydromassage one. Linked with the swimming area there is a floating pool with salted water to relax the body, a magnesium salts pool with contour chaise long and a circular whirlpool bath. The design and the lights make of this area a place of body wellness and fluid philosophy for the soul. The whole project is made to transmit to the guests a unique experience and to surround them by real works of art. The architect Micheli will come back soon in Gubbio to work on the Park Hotel ai Cappuccini external area, to plan the gardens furniture and to integrate the park in the hotel wellness area.







Washbasin. Photo by Juergen Eheim
Una struttura dall’antica matrice che convive col design e le tecnologie del futuro: è quanto si può dire oggi del Park Hotel ai Cappuccini di Gubbio, fatto  oggetto nel 2012 della ristrutturazione dell’area wellness da parte dell’architetto Simone Micheli, recentemente  insignito di due prestigiosi riconoscimenti, quali il “TrE number one award 2011” per l’interior design e il “Contemporary Spa Award 2011” (categoria “Best Future Spa”). Il lavoro che Micheli ha sviluppato all’interno del convento del XVII secolo che ospita questa prestigiosa struttura ricettiva si può definire il risultato di un lungo viaggio introspettivo che ha come meta il relax inteso come capacità di fermare il tempo. Entrando nel nuovo Parco Acque ci troviamo in una prima zona benessere con piscine. Al suo, oltre alla vasca olimpionica, sono state inserite la zona per il nuoto controcorrente e la vasca ludica per bambini. Un’estesa parete finestrata, scandita da profili bianchi, mette in connessione questo spaccato spaziale con l’esterno, rendendolo durante il giorno magicamente irrorato di luce. La cordatura a rete, che tiene sospesa a mezz’aria, sopra la vasca olimpionica, un’enorme sfera gialla, i riccioli-fontane che ricambiano l’acqua, e la passerella “stondata” che separa la zona nuoto dalla prima zona idromassaggio, richiamano alla nostra mente un’età dell’oro in un tono ludico e sognante. In diretta connessione con l’area nuoto, ha preso forma una zona più intima dedicata alla valorizzazione del rapporto tra l’uomo e l’acqua: qui, a disposizione dei clienti, vi sono una vasca di galleggiamento con acqua salata dalle proprietà rilassanti e defaticanti, una vasca ai sali di magnesio con chaise longue anatomiche e una vasca idromassaggio circolare. Il design e il trattamento delle luci rendono questi ambienti non solo sinonimo di benessere del corpo, ma anche fluida filosofia per l’anima. L’unicità dell’esperienza che gli ospiti della spa avranno il piacere di provare, rende questo progetto una vera e propria opera che, così come avviene nel mondo dell’arte, si fonda sulla capacità di generare emozioni. Prossimamente, l’Architetto Micheli tornerà ad occuparsi del Park Hotel ai Cappuccini, dedicandosi alla definizione dell’area esterna, progettando l’arredo dei giardini e integrando il parco nell’area wellness dell’Hotel.


Hanno partecipato: 
IGUZZINI ILLUMINAZIONE
LINEA G
MIOBLU SPECIAL WELLNESS 
POINTEX
PORCELANOSA
SIMAS
STONE SERVICE 
ST RUBINETTERIE 
WOODN INDUSTRIES

Condividi

http://labs.ebuzzing.it